Supporto al Commissario Straordinario Unico per la Depurazione Prof. Giugni

Sogesid fornisce supporto tecnico-specialistico al Commissario straordinario unico per il coordinamento e la realizzazione degli interventi funzionali a superare le infrazioni europee riguardanti i sistemi di collettamento, fognatura e depurazione delle acque reflue.

Committente
Commissario Straordinario Unico per la Depurazione Dpcm 6 aprile 2017
Inizio attività
17/12/2018
Conclusione prevista
17/12/2018
Ruolo Sogesid
Soggetto attuatore
Assistenza tecnica
Stato di avanzamento progetto
Realizzazione
Dove
Italia
Regione
Lazio
Comune
Roma
Categoria
Acque
il commissario

L'azione del Commissario Unico per la Depurazione, prof. Maurizio Giugni, è rivolta all'adeguamento nel minor tempo possibile alle sentenze di condanna della Corte di giustizia dell'Unione europea pronunciate il 19 luglio 2012 (causa C-565/10) e il 10 aprile 2014 (causa C-85/13), nonché delle altre procedure aperte nei confronti dell'Italia in materia di collettamento, fognatura e depurazione delle acque reflue. Per tale attività, il Commissario si avvale del supporto tecnico-specialistico di Sogesid, che per il Commissario svolge attività di tipo tecnico, amministrativo, legale e contabile su molti degli agglomerati idrici oggi in infrazione, dislocati prevalentemente in Sicilia. La Società fornisce inoltre supporto logistico al Commissario e alla sua struttura (composta anche dai due Subcommissari Stefano Vaccari e Riccardo Costanza), che opera presso la sede centrale di Sogesid in Via Calabria a Roma.