Home page » Attivita' principali ed in corso » Regione Toscana
:: Regione Toscana
Stemma Sicilia

 

S.I.N. Pitelli – La Spezia e Livorno

In data 16 ottobre 2008 il Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, il Ministero dello Sviluppo Economico, il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, la Regione Liguria, la Regione Toscana, la Provincia di La Spezia, la Provincia di Livorno, il Comune di La Spezia, il Comune di Livorno, l’Autorità Portuale di La Spezia, l’Autorità Portuale di Livorno sottoscrivono un Accordo di Programma Per la gestione dei sedimenti negli ambiti portuali compresi nei Siti di Interesse Nazionale di “Pitelli – La Spezia” e di “Livorno”.
In data 20 novembre 2009 il Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, l’Istituto Superiore per la Protezione e Ricerca Ambientale (ISPRA) e la Sogesid S.p.A. sottoscrivono una Convenzione per dare attuazione alle attività di sperimentazione dell’ Accordo di Programma.
All’ISPRA ed alla Sogesid S.p.A. viene riconosciuto il ruolo di Soggetti attuatori delle seguenti attività:

  • la sperimentazione di tecnologie da applicare sui sedimenti atte a garantire l’idoneo trasporto, il successivo refluimento e la stabilizzazione all’interno delle vasche di raccolta;
  • la sperimentazione di tecnologie e realizzazione, previa valutazione di idoneità, di impianti pilota per il recupero dei sedimenti con finalità di ripristino ambientale.

Con riferimento alle “Modalità di attuazione” della Convenzione, l’ISPRA e la Sogesid S.p.A. hanno predisposto un Protocollo Operativo delle attività di sperimentazione, approvato dal Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare.
La Sogesid S.p.A. e l’ISPRA hanno congiuntamente provveduto all’individuazione delle tecnologie di trattamento dei sedimenti e delle modalità di organizzazione delle attività di sperimentazione.
Il 30 Dicembre 2011 è stata ultimata la procedura di affidamento delle attività di sperimentazione con aggiudicazione definitiva a tre Soggetti selezionati per lo sviluppo di tecnologie alternative di trattamento dei sedimenti. Nel febbraio 2012 avranno inizio le attività.

S.I.N. Orbetello – Area Ex Sitoco

In data 28/05/2007 il Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, la Regione Toscana, l’ARPAT, l’ICRAM, la Provincia di Grosseto, il Comune di Orbetello, il Commissario Delegato per il Risanamento Ambientale della Laguna di Orbetello sottoscrivono un Accordo di Programma “Per la bonifica del Sito di Interesse Nazionale di Orbetello (GR) area ex SITOCO”
In data 22 luglio 2009 il Commissario Delegato per il Risanamento Ambientale della Laguna di Orbetello e la Sogesid S.p.A. sottoscrivono una Convenzione con la quale si affidano a quest’ultima le attività di indagine e di progettazione degli interventi di bonifica e messa in sicurezza delle aree incluse nella perimetrazione del SIN di Orbetello di competenza pubblica, individuate nell’Accordo di Programma e meglio specificate nel suo allegato tecnico “Programma di Interventi”.
Per quanto riguarda la laguna di Ponente, è stato ultimato l’intervento di messa in sicurezza della falda delle aree prossime all’ex stabilimento Sitoco ed è stata predisposta la progettazione della bonifica dei sedimenti delle aree lagunari prospicienti lo stabilimento medesimo. Inoltre, sono attualmente in corso le attività di caratterizzazione e di progettazione dell’intervento di sistemazione della foce del fiume Albegna, atto a consentire il naturale apporto di acqua di mar nella laguna di Orbetello.
Per quanto riguarda la laguna di Levante, sono attualmente in corso le attività di caratterizzzazione e progettazione degli interventi di bonifica delle aree prioritarie.

S.I.N. Massa Carrara

In data 14 marzo 2011 il Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, il Ministero dello Sviluppo Economico, la Regione Toscana, la Provincia di Massa e Carrara, il Comune di Massa, il Comune di Carrara, il Consorzio Zona Industriale Apuana, la Camera di Commercio di Massa Carrara sottoscrivono un Accordo di Programma Per il completamento degli interventi di messa in sicurezza e bonifica delle aree comprese nel Sito di Interesse Nazionale di “Massa Carrara".
Alla Sogesid S.p.A. viene riconosciuto il ruolo quale uno dei Soggetti Attuatori. In particolare:

  • la progettazione preliminare per l’intero SIN dell’intervento di confinamento idraulico;
  • la progettazione definitiva e la realizzazione del I lotto di intervento;
  • la progettazione definitiva e la realizzazione del II lotto di intervento;
  • la caratterizzazione e messa in sicurezza e bonifica delle aree pubbliche e private a destinazione residenziale;
  • la progettazione e la realizzazione degli interventi di bonifica dei sedimenti;
  • la progettazione e la realizzazione degli interventi di messa in sicurezza e bonifica degli arenili dell’area marino costiera inclusa nel sito.


S.I.N. Piombino

In data 21 dicembre 2007 la Presidenza del Consiglio dei Ministri, il Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, il Ministero dello Sviluppo Economico, il Ministero dei Trasporti, il Ministero delle Infrastrutture, il Ministero dell’Università e della Ricerca, il Commissario per l’Emergenza bonifiche e tutela delle acque della Regione Campania, la Regione Toscana, la Regione Campania, la Provincia di Livorno, la Provincia di Napoli, l’Autorità Portuale di Piombino, l’Autorità Portuale di Napoli, il Comune di Piombino, il Comune di Napoli, il Circondario Val di Cornia, la Bagnolifutura S.p.A. sottoscrivono un Accordo di Programma Quadro “Per gli interventi di bonifica negli ambiti marino-costieri presenti nell’interno del SIN di Piombino e Napoli – Bagnoli Coroglio e per lo sviluppo di Piombino attraverso la realizzazione di nuove infrastrutture”.
in data 23 giugno 2009 il Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, l’Autorità Portuale di Piombino, e la Sogesid S.p.A. hanno sottoscritto un Protocollo per la realizzazione delle seguenti attività:

  • progettazione preliminare degli interventi di retromarginamento delle due vasche di contenimento dei materiali provenienti dal dragaggio; di rimarginamento delle vasche esistenti, nonché del marginamento della cosiddetta “vasca n. 3”; del molo di protezione foranea delle opere di messa in sicurezza d’emergenza, compresa l’impermeabilizzazione profonda lungo il tratto del molo stesso interessato dalla cosiddetta terza vasca;
  • la progettazione definitiva degli interventi di retromarginamento delle due vasche di contenimento dei materiali provenienti dal dragaggio e del molo di protezione foranea delle opere di messa in sicurezza d’emergenza, compresa l’impermeabilizzazione profonda lungo il tratto del molo stesso interessato dalla cosiddetta terza vasca;
  • la progettazione definitiva del I Stralcio Funzionale relativo all’intervento di rimarginamento delle vasche esistenti dei materiali provenienti dai dragaggi, nonché il marginamento della vasca n. 3.


In data 18 dicembre 2008 il Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, il Ministero dello Sviluppo Economico, il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, la Regione Toscana, la Provincia di Livorno, il Comune di Piombino, l’Autorità Portuale di Piombino sottoscrivono un Accordo di Programma Per il completamento della riqualificazione ambientale funzionale all’infrastrutturazione e allo sviluppo del territorio incluso nel sito di bonifica di interesse nazionale di Piombino .

In data 16 dicembre 2010 alla Sogesid vengono affidate le seguenti attività:

  • progettazione preliminare del sistema di marginamento della colmata Nord, comprensivo della realizzazione e gestione di captazione della falda;
  • progettazione preliminare dell’impianto di trattamento e riutilizzo delle acque di falda inquinate derivanti dal sistema di marginamento pubblico previsto nell’intero SIN di Piombino.

Le consegne dei proegetti sono state effettuate nel dicembre 2011

 

Bandi di gara
Regione Toscana

Via Calabria, 35 00187 Roma Tel:06.420821 Fax:06.483574 sogesid@pec.sogesid.it Cod.Fisc. e p.IVA 04681091007

SOGESID Home Page